A Rivoli da lunedì la fase 2 del Coronavirus, Tragaioli: “Ci vuole buon senso di tutti”

rivoli municipio

RIVOLI – Da lunedì 4 maggio scatta anche a Rivoli la Fade 2. Quella detta del buon senso richiesto ai cittadini per evitare che i numeri aumentino drasticamente. Verranno riaperti i parchi e i giardini pubblici ma per il momento resteranno chiuse le aree gioco dei bambini. Rimangono severamente vietati gli assembramenti e la Polizia Locale controllerà in modo scrupoloso. Nei parchi sarà consentito svolgere individualmente o con un accompagnatore per i minori o le persone non completamente autosufficienti. Attività sportiva o attività motoria, purché comunque nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività. Nella prossima riunione in Comune verrà valutata la relazione della Polizia Locale e se dovesse nuovamente essere necessaria una temporanea chiusura di specifiche aree.

APERTO IL CIMITERO

Verrà riaperto il Cimitero di Rivoli. Rimangono sospese le cerimonie civili e religiose ma saranno consentiti i funerali con l’esclusiva partecipazione dei congiunti. In ogni caso con un massimo di 15 persone presenti e da svolgersi preferibilmente all’aperto. Riaprono le librerie, negozi per vestiti per bambini e neonati. Potranno riaprire le attività produttive, economiche e le attività professionali sulla base dei codici ateco autorizzati dal decreto.

IL COMMERCIO

Il Decreto consente l’attività di ristorazione da asporto per poterla svolgere è sufficiente mandare una comunicazione a commercio@comune.rivoli.to.it. Il cliente dovrà rimanere in attesa dell’ingresso, la distanza minima in coda deve essere di due metri. Il ritiro dei prodotti ordinati deve avvenire per appuntamenti dilazionati nel tempo. Allo scopo di evitare assembramenti all’esterno, e consentendo nel locale la presenza di un cliente alla volta. Assicurando che permanga il tempo strettamente necessario alla consegna. È consentito l’asporto in quegli esercizi di ristorazione per i quali sia prevista la consegna al cliente direttamente dal veicolo. L’orario sarà dalle 6 alle 21. In caso di inadempienza da parte delle singole attività di una delle richiamate prescrizioni, il Sindaco può provvedere a revocarne immediatamente l’autorizzazione.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Be the first to comment on "A Rivoli da lunedì la fase 2 del Coronavirus, Tragaioli: “Ci vuole buon senso di tutti”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*