Rivoli: selezionati gli scatti di Rivoli, città fotografica 2020

RIVOLI – Nonostante le indubbie difficoltà di questo periodo è stato completato il lavoro della giuria del concorso Rivoli, città fotografica 2020. Sono stati selezionati progetti di Rivoli, città fotografica 2020 che faranno parte della mostra che ci si augura di poter a realizzare a maggio. Al Concorso fotografico sono pervenuti 34 progetti fotografici. Importante è stato il coinvolgimento dei Circoli fotografici. Opportunamente stimolati nel periodo precedente la data termine per la presentazione delle candidature, nonché gli incontri a carattere culturale e pubblicitario che si sono susseguiti nei mesi scorsi. Per la prima volta il Concorso proponeva tre categorie: reportage, naturalistica e astratto. Anche stavolta i progetti attinenti al reportage sono stati in prevalenza, 17. Segno di una forte sensibilità verso il genere, nelle sue principali connotazioni di notizia, denuncia, narrazione.

I CONCORRETTI
Nove e sette sono i progetti presentati rispettivamente nelle categorie naturalistica e astratto, indice della difficoltà di creare una narrazione interessante e coinvolgente in queste due generi nei quali una buona idea di partenza è caratterizzante dello sviluppo del progetto stesso. A detta della Giuria, la scelta dei lavori da selezionare per le esposizioni di maggio è stata non facile, e tra i progetti selezionati e quelli esclusi le differenze di valutazione sono sottili. I giurati: Max Ferrero, Marco Bertolini, Paolo Forsennati, Giuliano Marzola. Hanno selezionato: Lorenzo Confalonieri, Simone Migliaro, Silvia De Blasi, Giorgio Cerutti,  Federica Cordero, Alessandra Boggiatto e Samuel Dossi Vita.

GLI UNDER 18
Per quanto riguarda la sezione Under 18 è stato presentato purtroppo un solo progetto, seppur di buon livello, su un tema scottante come il bullismo. La Giuria: Pier Fornasieri, Francesca Milanesio e Lucia Montalbano ha tuttavia rilevato come il tema sia stato svolto con sensibilità e proprietà dalla quattordicenne Francesca Cauda. A questo, per tutti i selezionati, ed ovviamente per gli organizzatori di RCF20, resta la sfida più grande: battere il Covid19 entro poco tempo e riuscire a realizzare le esposizioni, da una parte, e il fitto calendario di eventi che ha progressivamente arricchito il palinsesto, dal 9 al 31 maggio. Quindi tutti a tifare per questo e per rivederci insieme con una grande voglia di vita e di fotografia.

Be the first to comment on "Rivoli: selezionati gli scatti di Rivoli, città fotografica 2020"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*