Rivoli: in 450 firmano l’appello di solidarietà alla senatrice Liliana Segre

Rivoli

RIVOLI – Nuova iniziativa del Partito Democratico di Rivoli: si parla della senatrice a vita Segre. La polemica nazionale arriva nella città del Castello. In una nota il partito di Zingaretti scrive. “I deplorevoli attacchi di cui è stata vittima sui social Liliana Segre hanno suscitato in molti fortissima amarezza. Venuti a conoscenza dell’assegnazione di una scorta alla Senatrice molti sono rimasti allibiti. Questo ha portato oltre 450 cittadini rivolesi a firmare in pochi giorni un appello di solidarietà a Liliana Segre”. “Il gruppo consigliare del Partito Democratico di Rivoli ha voluto proseguire l’azione nata dal territorio portando in Consiglio Comunale la proposta di Cittadinanza Onoraria a Liliana Segre. Ritenendo il suo impegno fondamentale nell’educazione morale civile delle giovani generazioni. Il valore etico del suo agire responsabile e “senza odio” è colonna portante della nostra comunità. Quindi il valore della memoria è fondamentale per mantenere vivo il ricordo del passato. Ribadendo l’avversione ad ogni potere totalitario, a prescindere da qualunque ideologia. Convinti della necessità di dare un segnale importante alla nostra Città e all’esterno confidiamo sull’approvazione unanime da parte del Consiglio Comunale di Rivoli. Sono temi che riguardano tutti. Indistintamente dalle appartenenze politiche. Per il bene delle generazioni future è necessario fare fronte comune contro odio, razzismo, violenza e antisemitismo”.

“Sono tanti i casi di violenza e odio nei confronti di Liliana Segre. La notizia letta sui giornali di decine di minorenni in tutta Italia aderenti ad una Chat di Whatsapp denominata “The Shoah Party”. Questa è stata avviata proprio da due minorenni rivolesi e con contenuti terrificanti. Tutto ciò ha reso purtroppo evidente che tutti hanno il dovere di interrogarsi su quali strumenti possano essere utili a monitorare ed contrastare con fermezza comportamenti che avvelenano la convivenza civile e quindi l’intera Comunità”. Concludono dal gruppo Consigliare del PD. “Motivo per cui il Gruppo Consigliare del PD di Rivoli propone all’amministrazione di istituire un Osservatorio Permanente. Questo sarebbe per il contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio ed alla violenza. Un osservatorio che potrebbe riunirsi con cadenza bimestrale e che abbia l’obiettivo essere di supporto all’Amministrazione nell’elaborazione di utili progetti di sensibilizzazione a questi temi. Quindi confidiamo nel buon senso di ciascun consigliere comunale per approvare questa proposta, per il bene di tutta la comunità rivolese di oggi e di domani”.

Be the first to comment on "Rivoli: in 450 firmano l’appello di solidarietà alla senatrice Liliana Segre"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*